Pensaci: il 4 marzo vota PD!

È un voto fatto a cuor leggero? No. Mi riconosco al 100% in tutto (leader, proposte, candidati, etc.)? No. Ma la politica è questo. Ci sono stagioni fatte di passioni e periodi di “passioni tristi”, come ha scritto ottimamente un amico.
Rimane un punto fermo per me: il PD è nato per governare il paese e il PD è il protagonista di questa storia. Provate a immaginarli questi anni senza il PD, nel bene e nel meno bene: oggi avremmo un’Italia molto, ma molto diversa. Peggiore, mi sento di dire.
Abbiamo ottenuto tanto, penso ai diritti individuali e al welfare. Su altri fronti dobbiamo lavorare di più e meglio, penso al lavoro e alla lotta alla disuguaglianza. Se lunedì il PD avrà raccolto un buon successo, potremo salutare le larghe intese con i loro compromessi e costruire la risposta, finalmente davvero Democratica, ai problemi del paese. E io so che potremo fare grandi cose.
Buon voto a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *